Il Gruppo Alte Quote nasce all’interno della Sezione Aspromonte nel 2008 grazie alla passione di alcuni soci, che organizzarono prima alcune spedizioni internazionali, in Francia sul Puy de Dome , poi in Marocco sui monti dell’Alto Atlas attraversando i villaggi dei Berberi, ed in Islanda, effettuando il tour dell’isola.
Dopo la spedizione sul monte biblico Ararat , si colse la sfida di misurarsi sistematicamente con l’organizzazione di spedizioni alpine e internazionali: prima Monte Rosa e Monte Bianco, poi Himalaya fino al campo base dell’Everest.
Nel corso del  2015  gli alpinisti della Sezione Aspromonte , in soli 13 giorni raggiungono la cima del Monte Rosa, del Monte Bianco (in totale autonomia) e del Cervino.
Nel  2016 , il Gruppo Alte Quote persegue altre ambìte mete: un socio della Sezione  raggiuge la cima dell’Aconcagua , la montagna più alta del continente Sud- americano , due soci la cima del Kilimanjaro , cima più alta dell’Africa e ben quattro soci la cima dell’Elbrus, la più alta cima d’Europa !
Come preparazione alle spedizioni alpine e internazionali , vengono proposte diverse escursioni di particolare difficoltà tra la Calabria e la Sicilia, per permettere a tutti i soci interessati di avviare il proprio percorso verso quote e tecniche più impegnative, che consentono una graduale preparazione fisica, oltreché mentale.
Per una preparazione più consapevole e un buon approccio tecnico sono previsti corsi di arrampicata e di alpinismo con istruttori della sede centrale.
Il responsabile del Gruppo Alte Quote è attualmente il socio Giuseppe Marino.