[sam_zone id=2]

Comunicato Stampa

145

Successo per “CuriAMO l’Aspromonte” – Pulizia ai “Terreni Rossi” di Gambarie d’Aspromonte (Parco Nazionale dell’Aspromonte)

Successo per “CuriAmo l’Aspromonte”, escursione dedicata alla raccolta dei rifiuti ai “Terreni rossi” di Gambarie nel Parco Nazionale dell’Aspromonte.L’iniziativa si è svolta sabato 17 novembre 2018, organizzata dalla Sez. Aspromonte del Club Alpino Italiano e dal Comune di Santo Stefano d’Aspromonte, in collaborazione con l’ente Parco Nazionale dell’Aspromonte.

I 28 volontari (soci del CAI e non) muniti di guanti, sacchi  e contenitori per il recupero dei vetri frantumati, hanno raccolto diverse tipologie di rifiuti, tra cui:materassi, griglie per barbecue, pneumatici. Il materiale rinvenuto è stato trasportato nei centri specializzati con l’ausilio dei mezzi di trasporto AVR.

Il presidente della sez. Aspromonte del Club Alpino Italiano, Giuseppe Romeo, coadiuvato dal vice presidente Rosalba Tripodo, ha espresso piena soddisfazione per l’andamento della giornata, sottolineando l’importante collaborazione con il sindaco del Comune di Santo Stefano, Dott. Francesco Malara e il presidente facente funzioni del Parco Nazionale d’Aspromonte, Dott. Domenico Creazzo.

“CuriAmo l’Aspromonte” è stato un progetto promosso da alcuni soci della sez. Aspromonte, Luigi Miriello, Giuseppe Bruno, Loredana Rodà e Domenico Costantino, attualmente impegnati nel corso regionale di formazione OSTAM – Operatori Sezionali Tutela Ambiente Montano.

L’iniziativa, da replicare in futuro, ha voluto veicolare l’amore per la montagna ma soprattutto sensibilizzare verso una virtuosa gestione dei rifiuti, fondamentale quindi, lavorare sulla formazione e informazione.  Il materiale raccolto, documentato con foto, farà da corredo a una relazione redatta dal gruppo TAM della sezione.

In this article