SEGNI DELL’UOMO IN ASPROMONTE

109

Gli escursionisti più attenti, ed i soci del CAI lo sono, avranno notato come il nostro Aspromonte “parli”, con segni più o meno evidenti, delle diverse civiltà che lo hanno attraversato. Su questo tema abbiamo avuto conferenze di valenti studiosi, archeologi, storici che ci hanno fornito strumenti di lettura del territorio. Vi sarà pertanto capitato o potrà capitarvi di imbattervi in reperti, cocci, oggetti, ecc. alcuni dei quali di non facile interpretazione. In tal caso vi invitiamo ad attenervi a procedure che elenchiamo nell’immagine allegata. Cogliamo l’occasione per allegare le foto di un reperto osservato nei pressi della cascata Palmarello (torrente Aposcipo): cos’è ? Alla prossima news la soluzione.

In this article