Organizzatori/Accompagnatori:

   Giuseppe Marino 339.8268231 / Giovanni Nicolò 340.9799207

Giovedì 25 novembre alle ore 21:00 in sede gli organizzatori presenteranno l’escursione.

I NON SOCI sono tenuti OBBLIGATORIAMENTE a presenziare alla presentazione dell’escursione e versare una quota individuale di € 10 per copertura assicurativa e diritti di segreteria.

NB: CHI FOSSE SPROVVISTO DI GREEN PASS POTRA’ ASSISTERE ALLA PRESENTAZIONE DELLE ESCURSIONI DA FUORI LA SEDE.

Ogni partecipante deve essere in possesso di mascherina, guanti in lattice, gel igienizzante e quant’altrodisposto in termini di sicurezza e mantenere la distanza di sicurezza, pena l’esclusione dall’escursione.

Informazioni Tecniche           

*Cartografia: le carte del parco dell’Etna
*Comuni interessati: Linguaglossa
*Tipologia difficoltà: EE
*Dislivello totale 1300 mt: 650 m salita, 650 m discesa – Quota max: 2414 mt slm, quota minima 1800 m slm *Distanza totale: 10 Km circa ad anello
*Tempi di percorrenza: circa 8 ore comprese le soste
*Segnaletica: bianco-rosso
  *Acqua: consigliato 1,5 litri
 * Partecipanti ammessi: 20 + DdE                                       
  • Zaino e copri zaino
  • Scarponi da trekking in gore-tex
  • Abbigliamento a strati (pile-windstopper)
  • Giacca a vento in gore-tex
  • Magliettina interna traspirante
  • Bastoncini da trekking   
  • Cappello di lana, scalda collo e guanti
  • Lampada frontale con batterie cariche
  • Telo termico di sopravvivenza
  • Occhiali da sole
  • Crema solare
  • Alimenti energetici digeribili (biscotti, frutta, barrette ecc.)
  • Borraccia
  • Sacchetto per rifiuti
  • Accessori di uso personale
  • Pranzo a sacco

Appuntamenti:

ore 5:20 caronte a Villa San Giovanni

Come arrivare:

Arrivati con la caronte a Messina, prenderemo l’autostrada per Catania, all’uscita Fiumefreddo, prenderemo in direzione Etna Nord, attraverseremo i paesini di Piedimonte Etneo e Linguaglossa per giungere al piazzale di Piano Provenzana dove avrà inizio l’escursione;

Descrizione Itinerario:

   Partiremo dal Piazzale di Piano Provenzana a quota 1816, attraversamento del torrente lavico del 2002; bocche del 1923, frattura eruttiva dove, oltre gli hornitos, si trova la grotta abisso profondo nero, la più lunga cavità dell’Etna con i suoi 1170 metri e tra le più profonde, 174 metri (la visita interna richiede tecniche speleologiche e sarà rinviata al periodo estivo);

 Monte Nero, Bocche del 2002 con alla base campo di bombe laviche; Monte Punta di ferro; Monte Frumento e Monte Cacciatore;

Crateri Umberto e Margherita e crateri del 1879; Grotta/rifugio alla base del Monte Pizzillo (mt 2414, max altezza raggiunta durante l’escursione);

Discesa in direzione Monte Nero delle Concazze, Monte Conca e arrivo al campo base di Piano Provenzana;   

Gli organizzatori-accompagnatori si riservano di scegliere se effettuare l’escursione la giornata di sabato o domenica in base alle condizioni meteo , e inoltre,  di annullare o di variare il percorso dell’escursione anche il giorno stesso prima della partenza o durante l’escursione se le condizioni meteo/vulcanologiche e/o di sicurezza saranno tali da non poter garantire l’incolumità dei partecipanti, si comunica inoltre che in questo momento il percorso è parzialmente innevato (nelle quote alte!); durante la riunione del giovedì sera ( obbligatoria per tutti !!!) gli organizzatori daranno tutta una serie di informazioni aggiuntive per la perfetta riuscita dell’escursione e organizzeranno gli equipaggi ;

Si fa notare che per lo spostamento e trasporto delle persone valgono le regole generali in vigore per la prevenzione relativa al COVID 19.

In adempimento delle attuali regole sanitarie, la sezione attua i protocolli di prevenzione emanati dal DPCM in vigore adeguandosi alle direttive del CAI Nazionale.  Sarà pertanto accettata l’iscrizione di un massimo di 20 SOCI, dopo che avranno preso visione e accettato i Protocolli del CAI.

Reggio Calabria, 19  novembre  2021                                                          Gli organizzatori

Giuseppe Marino e Giovanni Nicolò