La nostra sezione, per l’occasione di sabato 14 giugno, coadiuvata da Aspromonte Wild, si cimenterà, lungo una delle tante forre disponibili nella nostra montagna (probabilmente i primi salti del Torrente Furria presso Roghudi vecchio), nell’incontro alla disciplina del canyoning (o torrentismo).  In Aspromonte, terra ricca di salti di notevole pendenza, già da diversi anni, si è iniziato a praticare questo sport che permette la discesa di strette gole percorse dall’acqua, attraverso ambienti montani incontaminati. Non sempre questa disciplina è sinonimo di sport estremo. Esistono infatti varie tipologie di difficoltà che vanno comunque affrontate con la dovuta attrezzatura e una preparazione adeguata nonchè, essendo uno sport di gruppo, essere coadiuvati dagli altri componenti che partecipano all’uscita. A questo proposito i soci interessati dovranno necessariamente partecipare alla riunione di giovedì serale di 12 giugno 2014, dove  Demetrio D’Arrigo di Aspromontewild darà tutte le informazioni relative a questa bellissima ed emozionante disciplina.