Tra le tante motivazioni del camminare una delle più forti è per me il conoscere. E quando mi si apre qualche sprazzo di luce sull’Aspromonte ritengo importante condividerlo. Con questi scopi alla pagina facebook si affianca il sito https://www.laltroaspromonte.it/ dove rendo disponibile parte di un archivio formato in decenni di frequentazione e studio della montagna. Potrete consultare libri, decine di articoli, video ormai introvabili. Alcuni documenti infatti risalgono a quasi 40 anni e credo abbiano valore storico. Ma cercherò di raccontarvi anche l’Aspromonte di oggi arricchendo il sito di contenuti attuali. Con la collaborazione di quanti vorranno condividere questi obiettivi: dal semplice escursionista (curioso) allo studioso, tutti possiamo contribuire nel cercare di capire questa montagna che è anche parte di noi e ci racconta chi siamo.
Con la curiosità che negli anni è divenuta attenta ricerca, necessità di non fermarsi alle verità precostituite ma di voler conoscere l’altro Aspromonte.
Alfonso Picone Chiodo