Domenica 24 marzo 2019, presso il Teatro Artigianelli di Cefalù (PA), avrà luogo la 4a edizione della manifestazione musicale denominata “M come Montagna … M come Musica”, organizzata dalla Sottosezione CAI di Taormina, in collaborazione con la Sezione CAI di Cefalù. All’evento prenderà parte anche il Coro CAI “Aspromonte” della Sezione CAI “Aspromonte” di Reggio Calabria. Si rinnova così l’appuntamento musicale “intersezionale” che già lo scorso anno vide il Coro CAI Aspromonte partecipe alla 3a edizione della medesima manifestazione, tenutasi a Bronte (CT).

A far da cornice a questa nuova esperienza del Coro Aspromonte, quindi, la bella cittadina di Cefalù, che si affaccia sul mar Tirreno, conosciuta per la bellezza del suo abitato, dei paesaggi e degli scorci che vi si possono ammirare, nonché per le tante interessanti opere architettoniche.

Costituitosi nel 2017, il Coro Aspromonte ha mosso i suoi primi passi sotto la guida del socio M° Luigi Miriello che ne è ad oggi il direttore. In tale breve lasso di tempo, il coro è cresciuto sia sotto il profilo qualitativo sia sotto quello dell’organico, ampliando, al contempo, il proprio repertorio e maturando sempre nuove esperienze.

Il programma del coro:

  • ore 8:00 – partenza da Villa San Giovanni;
  • ore 10:15 – arrivo a Cefalù;
  • ore 10:30 – visita guidata della città;
  • ore 13:00 – pranzo a cura dei partecipanti;
  • ore 14:30 – inizio prove presso il Teatro Artigianelli;
  • ore 16:00 – inizio rassegna sempre presso il Teatro Artigianelli.

Il programma della giornata predisposto dalla Sezione di Cefalù (di seguito riportato) prevede anche un’escursione alla Rocca di Cefalù. Chi volesse partecipare potrà rivolgersi direttamente al Socio referente Josè Gugliuzza (cellulare 368.7860815).

Il socio Luigi Miriello (324.0514651), Responsabile del Coro, sarà presente in sede giovedì 21 marzo, dalle ore 21:00, per eventuali ulteriori informazioni.