Organizzatori/Accompagnatori: Salvatore Musca 339 164 5400 – Antonino Falcomatà 338 214 7636

Giovedì 6 gennaio alle ore 21:00 gli organizzatori presenteranno l’escursione ONLINE, tramite

piattaforma ZOOM. Al seguente link le istruzioni per la presentazione delle escursioni e le credenziali https://www.caireggio.it/presentazione-escursione-digitale/

Le adesioni si prenderanno visitando la pagina https://www.caireggio.it/modulo-iscrizione-escursione/

entro le ore 18:00 del 7 gennaio 2022, compilando il MODULO DI ISCRIZIONE ONLINE. 

DOWNLOAD Scheda escursione 9 gennaio-Necropoli di Calanna

I NON SOCI, OBBLIGATORIAMENTE, oltre a partecipare alla presentazione dell’escursione, sono tenuti a contattare gli organizzatori entro le ore 13:00 di venerdì 7 gennaio per la consegna della quota individuale di € 10 per copertura assicurativa e diritti di segreteria.

In ottemperanza al D.L. del 24.12.2021 n. 221, per partecipare alle escursioni vige L’OBBLIGO DI ESIBIRE IL “GREENPASS” agli organizzatori ad inizio escursione, pena l’esclusione.

Ogni partecipante deve essere in possesso di mascherina, guanti in lattice, gel igienizzante e quant’altro disposto in termini di sicurezza e mantenere la distanza di sicurezza, pena l’esclusione dall’escursione.

        Informazioni Tecniche

  • Comuni interessati: Reggio Calabria- Calanna
  • Cartografia IGM 1:25000 – F-602 Sez. IV – Santo Stefano in Aspromonte
  • Tipologia difficoltà: E (tratti su carrareccia, tratti su asfalto, sentiero – alcuni brevi tratti sono esposti)
  • Dislivello totale: 830 mt, 415 in salita – 415 in discesa // Quota min.: 125 mt slm – Quota max: 500 mt slm
  • Distanza totale: 7 km circa A/R in linea
  • Tempi di Percorrenza: 6 ore comprese le soste
  • Segnaletica: assente
  • Acqua: presente lungo il percorso, tuttavia è meglio esserne adeguatamente fomiti
  • Sentieri interessati:
  • Partecipanti ammessi: 20 + DdE

Equipaggiamento obbligatorio

  • Zaino e copri zaino
  • Scarponi da trekking in gore-tex
  • Abbigliamento a strati (pile-windstopper)
  • Giacca a vento in gore-tex
  • Magliettina interna traspirante
  • Bastoncini da trekking
  • Cappellino adatto alla stagione
  • Lampada frontale con batterie cariche
  • Telo termico di sopravvivenza
  • Occhiali da sole
  • Crema solare
  • Alimenti energetici digeribili (biscotti, frutta, barrette ecc.)
  • Borraccia
  • Sacchetto per rifiuti
  • Accessori di uso personale
  • Pranzo a sacco

Appuntamenti:

Ore 8:15 – parcheggio Viale Europa (nei pressi sede CAI)

Ore 8.45 – rotonda svincolo di Gallico

Descrizione dell’itinerario:

Il percorso inizierà dalla frazione Pettogallico, attraversera la “Valle del Merlo”, per poi salire in circa 30 minuti nella località Rosaniti, dove è presente una chiesetta a navata unica, che conserva all’interno una statua di Maria SS Immacolata. Dopo aver attraversato gli aranceti della vallata della fiumara Gallico, il percorso interesserà le peculiarità naturali, artistiche, paesaggistiche e archeologiche esistenti nel territorio del comune di Calanna.

Non saranno visitati i resti del castello Normanno perché attualmente è zona cantiere. In contrada Ronzo, dopo la vista dei Tafoni, sarà visitata la necropoli, indagata all’inizio del secolo scorso, e l’area museale. Quindi sarà consumato il pranzo a sacco, in una vicina area attrezzata per pic nic.

Nel pomeriggio si ritornerà alle automobili, accompagnati dal paesaggio dello stretto di Scilla e Cariddi,  percorrendo lo stesso sentiero.

Il comportamento dei partecipanti, durante l’intero svolgimento dell’escursione, dovrà essere rispettoso della natura evitando di lasciare alcunché lungo il percorso compreso i cosiddetti rifiuti “biodegradabili”

Gli organizzatori-accompagnatori si riservano di annullare o di variare il percorso dell’escursione anche il giorno stesso prima della partenza o durante l’escursione se le condizioni meteo e/o di sicurezza saranno tali da non poter garantire l’incolumità dei partecipanti. 

Si fa notare che per lo spostamento e trasporto delle persone valgono le regole generali in vigore per la prevenzione relativa al COVID 19.

In adempimento delle attuali regole sanitarie, la sezione attua i protocolli di prevenzione emanati dal DPCM in vigore adeguandosi alle direttive del CAI Nazionale.  Sarà pertanto accettata l’iscrizione di un massimo di 20 partecipanti, dopo che avranno preso visione e accettato i Protocolli del CAI. 

Con l’adesione all’escursione il partecipante presta il proprio consenso ad essere ritratto e alla pubblicazione di eventuali foto scattate durante l’escursione, dichiara inoltre di aver letto attentamente i contenuti informativi dettati nella presente scheda.

 Reggio Calabria, 3 gennaio 2022

                                                                                                                      Gli Organizzatori

                                                                                                     Salvatore Musca – Antonino Falcomatà