Organizzatori/Accompagnatori: Giuseppe Bruno (347 0603508) – Giovanni Nicolò (3409799207)

Siamo nel cuore del Parco Nazionale dell’Aspromonte, sul versante ionico, riserva integrale.

Tra foreste di faggi miste ad abeti bianchi e poderose querce , in
località Ferraina, comune di Samo, si trova il Rifugio Canovai, distrutto in larga parte dal
fuoco parecchi anni fa.
Costruito negli anni 50, sorto come dormitorio per ospitare gli operai che lavoravano nelle Foreste
Demaniali dello Stato.
In esso è presente un vivaio per la riproduzione della quercia farnetto.

La presentazione dell’escursione sarà effettuata a cura degli organizzatori, giovedì 28 luglio alle ore
21:00 presso la sede del CAI “Aspromonte”, in Via Sbarre Superiori 61/c, Reggio Calabria.
Le adesioni si prenderanno subito dopo la presentazione.
I NON SOCI sono tenuti a partecipare alla presentazione dell’escursione per la valutazione dei requisiti e per
il versamento della quota individuale di € 10 per copertura assicurativa e diritti di segreteria.

DOWNLOAD_SCHEDA_NOTTURNA_CANOVAI_2022
Informazioni Tecniche
Comuni interessati: Samo – San Luca
Cartografia IGM 1:25000 – “FG 602 sez. 1- Gambarie”
Tipologia difficoltà: E
Quote: Rifugio Canovai quota 1350 mt slm Quota massima: Montalto 1956 mt slm
Distanza totale: 16 Km circa A/R
Tempi Percorrenza: 9 ore comprese le soste
Segnaletica: bianco- rosso
Acqua: Rifugio Canovai
Sentieri interessati: catasto sentieri EPNA n. 104
Partecipanti ammessi: 20 + 2DdE

Equipaggiamento obbligatorio:
*Tenda. zaino e copri zaino

*Stuoino, sacco a pelo.
*Scarpe da trekking *Bastoncini
*Abbigliamento adeguato, giacca a vento

*Lampada frontale con pile di riserva
*telo termico

* Alimenti energetici digeribili
*Accessoti e medicinali di uso personale

*Pranzo al sacco per le due giornate
*Sacchetto per raccolta rifiuti (biodegradabili e non)

*Acqua
PROGRAMMA
Sabato 6 agosto
ore 7:30 Parcheggio Viale Europa (nei pressi sede CAI).
ore 8:30 Bivio Fragolara direzione Montalto.

ITINERARIO per la notturna
Si parte dal rifugio Canovai alle ore 0:30, si percorre la strada sterrata risalendo il torrente Ferraina, fino al
bivio per intercettare il sentiero 104 che porta fino a Montalto.
Dopo la sosta per ammirare l’alba si ridiscende facendo il sentiero che porta al rifugio Giardini e seguire poi
sul sentiero fino ad intersecarsi con sentiero 104 e scendere verso Canovai.

Gli Organizzatori

Giuseppe Bruno

Gianni Nicolò