L’associazione Ponti Pialesi sarà presente in sede giovedi 28 febbraio, con il loro presidente Franco
Marcianò, per la presentazione del Museo della Legalità.
Inaugurato il 3 febbraio, il Museo della Legalità, dedicato alla memoria di tutte le vittime di mafia, presso il
presidio della legalità Antonino Scopelliti di Piale, sorge a poca distanza dal luogo dove, ventotto anni fa, il
noto magistrato veniva barbaramente ucciso dalla mafia.
L’associazione agisce in partnership con le associazioni: Libera, alla quale aderisce anche il CAI – sezione
Aspromonte, Goel e la Fondazione Antonio Scopelliti.