1 MAGGIO TRA I DRAGHI

458

Escursione particolarmente impegnativa per la lunghezza del percorso, per il dislivello da colmare e per il terreno impervio. Sono presenti tratti con notevole pendenza, tratti su roccia esposti dove procedere in semiarrampicata. Sono richiesti buon allenamento ed esperienza nel camminare in montagna. D’altronde monte Pinticudi (o Puntoduri o Pintirudi) è al centro di una delle aree più selvagge e paesaggisticamente spettacolari del massiccio. Ed infine il toponimo potrebbe far riferimento alla pittoresca forma della montagna – apprezzabile solo da Cirella – che presenta un erto e seghettato crinale con cinque punte, somigliante alla schiena di un drago.
Anche l’escursione dell’Alpinismo Giovanile ci conduce al cospetto di un altro drago. Le due caratteristiche formazioni naturali della Rocca del Drago e delle Caldaie del latte sono una delle attrattive dell’area grecanica dove effettueremo un facile trekking nei campi di Bova. Il percorso si snoda in un ambiente incontaminato, silenzioso, con alcune vedute panoramiche in una zona ricca di pascoli e di vegetazione.
Giovedì 28 in sede gli organizzatori raccoglieranno le adesioni.

scheda monte Pinticudi

scheda escursione AG campi di bova

In this article