Escursione Bagaladi – Embrisi – Trunca di Reggio Calabria Domenica 20 marzo 2011

460

Escursione di tipologia: E; il percorso si sviluppa su carrareccia, su sentiero e tratti su strada carrabile; tempi di percorrenza, escluse le soste, 5-6 ore; quote: Bagaladì (460 mt), Antenna Rossi (600 mt), Nocillara,1040 Piani di Melacrino (1150 mt), Embrisi (970 mt), C.da Sapone (Montebello Jonico), Trunca di Reggio Calabria (620 mt), per un totale di dislivelli 670mt in salita e 510 mt in discesca. Acqua: ci sono diversi punti per il rifornimento idrico lungo il percorso (vino da portare) Segnaletica: assente Riferimenti: IGM F263 I NO (Melito Porto. Salvo)
Il nono appuntamento di calendario è un percorso che nasce dai suggerimenti degli abitanti di quest’area, e da alcuni soci della sezione. Numerosi gli spunti da approfondire, e per l’aspetto escursionistico, e per quello naturalistico, che incontreremo lungo il percorso e durante queste due giornate in area aspromontana. L’escursione parte dal paese di Bagaladì, rinomato borgo dell’area grecanica posto a 460 mt s.l.m. Alle ore 9.00. inizia l’ascesa, erta nel primo tratto, per raggiungere i piani di Melacrino 1050, tramite un bellissimo sentiero che salendo gradatamente, tra una vegetazione di lecci e piante tipiche dell’area aspromontana, offre meravigliosi scorci sulle anse della fiumara Tuccio. (Poco più a valle, dopo l’incontro con altre due fiumare, prenderà il nome di Fiumara di Melito).
Giunti ai Piani di Melacrino ci immetteremo nella strada asfaltata (se così si può definire) che ci porterà al paese di Embrisi (Bagaladi). Proprio da questo piccolo centro abitato inizierà il percorso conclusivo che ci porterà a Trunca; paesino della vallata del Valanidi; territorio del comune di Reggio Calabria. Da qui con i mezzi pubblici dell’ATAM raggiungeremo Piazza Garibaldi. Un’altra interessante escursione della nostra sezione che segue il criterio di lasciare le auto a casa e le tante, spesso inutili, preoccupazioni!
Per la sera di sabato è possibile prenotare, anche per chi non partecipa all’escursione ma ha voglia di stare in compagnia, la cena a “La porta del Parco” di Bagaladi per € 17 a persona; bevande escluse. Le prenotazioni vanno fatte, previo anticipo di 17 euro in sezione il giovedì 17 marzo 2011. Non si accettano prenotazioni per l’escursione tramite interposta persona.
Menù (possibile alternativa per vegetariani) bibite escluse prevede – antipasto” grecale”, quasteddhi salame formaggio – involtini di verdure olive patate cipollate patate al forno ecc….. – primo maccheroni con pecora o semplice – secondo pecora e rosticiana – contorni insalata verde – dolci pastiera. Gli organizzatori: Giuseppe Giandoriggio e Saverio Settimio

Scheda escursione Bagaladi – Embrisi – Trunca di Reggio Calabria

In this article