Escursione Cardeto e Alta Valle del Sant’Agata – 20 e 21 novembre 2010

633

Come da programma il fine settimana interesserà Cardeto e l’Alta Valle del Sant’Agata. Sabato 20 novembre escursione di tipo E nell’alveo della fiumara Sant’Agata con visita ai resti di alcuni antichi mulini ad acqua, rientro a Cardeto (680 mt.), visita del centro storico e del Piccolo Museo “Le Arti e i Sapori”, seguirà pranzo tipico. Dopo pranzo l’escursione prosegue con spostamento, breve discesa e poi risalita per poco più di un centinaio di metri di dislivello, al Santuario di Mallamace (767 mt.); dopo la visita al Santuario, cena al sacco e sistemazione per la notte nelle stanze del convento annesso al Santuario. Dislivello totale: 400 mt. circa, tempo di percorrenza: 4 ore.
Domenica 21 novembre prima colazione in convento e consegna del pranzo al sacco ad ogni partecipante. Si parte per un’escursione di tipo E nell’Alta Valle del Sant’Agata, si attraverseranno varie frazioni come Carcia, Giurricandu, Casteddànu, il suggestivo borgo di Cartalimi, fino a giungere ai Campi di Malacrino (1.137 mt.). Attraverso le frazioni di Scranò, Cerasìa, Jiriti, Loddini, Dromo e Hieti si ritorna al Santuario. Dislivello totale: 600 mt. circa, tempo di percorrenza: 6 ore e 30 min.
I costi riguardano il pranzo tipico di sabato al Piccolo Museo ‘Le Arti e i Sapori’, il pernotto e la prima colazione al Santuario e il pranzo al sacco di domenica 21.
Indispensabili zaino, scarponcini da trekking, equipaggiamento idoneo con prevalenza di abbigliamento invernale, stuoino e sacco a pelo.
Organizzatori/Accompagnatori: Diego Festa e Marcello Manti.
Iscrizioni in sede giovedì 18 novembre oer 21:00, nella stessa serata saranno fornite tutte le informazioni utili ai partecipanti.

In this article