Escursione del 9-10 Ottobre – Monte Antenna (San Luca)

791

La vallata del Bonamico racchiude peculiarità botaniche e geologiche uniche nel massiccio aspromontano. Il fine settimana proposto consente infatti di ammirare castagni monumentali tra i più imponenti e vetusti dell’Aspromonte e di affacciarsi sul ciglio della frana che aveva creato il lago Costantino. La logistica è complessa e la quota di partecipazione determinata da tale complessità, tuttavia ne varrà certamente la pena.
La partecipazione è limitata ad un massimo di 27 persone (la capienza del pullman) (20 soci e 7 non soci). La logistica non consente la partecipazione in auto. La quota di partecipazione è di euro 30 per i soci e 46 per i non soci (comprensiva di trasporto in pullman, cena la sera del sabato, assicurazione) che andranno versati in segreteria ENTRO GIOVEDì 30 settembre. La quota non è rimborsabile. In caso di rinuncia del partecipante la quota potrà essere trasferita ad un sostituto. L’iscrizione è valida solo col versamento della quota di partecipazione.
Sono previste due escursioni: il sabato una più semplice e breve di circa 4 ore (diff. E); la domenica una più lunga e difficile di circa 7 ore (diff. EE). La prima a Pietra Mazzulisà con brevi dislivelli. La seconda, mai organizzata dal CAI, inizierà da Prache di Cucco, dove si è staccata la frana che aveva creato il lago Costantino, per scendere ripidamente lungo il costone omonimo sino alla fiumara Bonamico incontrando castagni monumentali. Le escursioni saranno guidate da Antonio Stranges, massimo conoscitore di queste montagne.
La partenza è per sabato 9 ottobre ore 9 da Reggio Calabria con auto proprie sino a San Luca dove saranno parcheggiate in area idonea. Il pullman ci trasporterà al casello di Cano (1.547 m.slm) dove faremo la prima escursione e monteremo le tende. All’interno del casello sarà servita la cena. La domenica si partirà per la seconda escursione che dal monte Antenna ci condurrà alla fiumara Bonamico dove proseguiremo per San Luca per riprendere le auto e rientrare a Reggio in serata.
I partecipanti dovranno provvedere a: pranzo al sacco di sabato e di domenica, colazione di domenica, tenda, saccoletto, necessario per la notte, abbigliamento ed attrezzatura da trekking idonei alla quota ed alla stagione.
Informazioni, composizione equipaggi  auto e iscrizioni in sede giovedì 23 e giovedì 30 settembre dalle 21:00 alle 22:30 Martedì 5 ottobre infine si terrà la riunione per la definizione del programma alla quale i partecipanti dovranno essere presenti.
Organizzatori Paolo Falzea 347.9934017 – Alfonso Picone Chiodo 340.5945452

In this article