ESCURSIONE RUMIA-NINO MARTINO-ABETAZZO 23/02/2020

204
Doveva essere una ciaspolata, ma l’assenza di neve (grande assente in questa stagione) non ce lo consentirà.
Si farà lo stesso itinerario programmato, camminando su un manto di foglie, quello che l’autunno ci aveva donato.
Lasciato il laghetto Rumia con dentro l’azzurro del cielo e gli alberi che lo contornano, percorreremo sentieri e sterrate in un piacevole sali-scendi, attraversando ruscelli su ponticelli in legno realizzati di recente dall’Ente Parco, l’antica via sterrata acciottolata che porta a Piazza Nino Martino seguendo il sentiero dei lupi, che dalle orme lasciate sulla poca neve rimasta confermano la loro presenza sull’Aspromonte e sono più numerosi di qualche anno addietro. Camminare nel silenzio della montagna godendo di quei meravigliosi scorci di panorama che ci vengono offerti, in quei giochi di luci e di ombre tra gli alberi spogli create dal sole, per finire la visita al più vecchio esemplare di Abete Bianco presente in zona dalla sua forma strana che lo ha reso famoso, l’Abetazzo. Gli organizzatori vi aspettano in sede, via Sbarre superiori 61/c, giovedì 20 febbraio per raccogliere le adesioni e riferire ulteriori informazioni a chi interessato.
In this article