GIOVEDI 13 OTTOBRE CONFERENZA MITI E LEGGENDE SULLA FLORA MONTANA

547

miti-e-leggendePresso la sede del CAI di Reggio Calabria, sita in via Sbarre Superiori n. 61 C, si rinnova il consueto appuntamento che la Sezione rivolge alla cultura di montagna. In questa occasione ci sarà dato modo di guardare all’Aspromonte con uno sguardo completamente nuovo rispetto a ciò a cui siamo soliti osservarlo. Gli antichi Greci manifestavano liberamente la propria devozione ad ogni Albero e Pianta, visti come fonte di salute corporale e spirituale; attribuivano un racconto mitologico ad ogni essere vegetale che veniva considerato come una Porta per i territori del Soprannaturale e del Trascendente. Anche l’Aspromonte con le sue innumerevoli specie vegetali ha rappresentato un tempio sacro in cui poter scorgere alberi cosmici, fiori e piante alle soglie dell’aldilà, piante consacrate al sole, piante narcotiche, velenose e simboliche. Giovedì 13 ottobre faremo un viaggio nel “Mitico Aspromonte. Racconti, miti e leggende della flora aspromontana” con Ketty Adornato, laureata in Scienze Agrarie, scrive di antropologia culturale legata al territorio su diversi periodici, impegnata in progetti di narrazione per l’infanzia (in particolar modo, narrazione interattiva), per Città del Sole edizioni e Laruffa editore ha curato diversi libri di fiabe e racconti .

In this article